Operatori
logo Unione Europea
 Ti trovi in:  Home » Occupazione e Sviluppo economico
 
AREE DI INTERVENTO
OCCUPAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO

L’Area è impegnata nel favorire l’integrazione tra politiche del lavoro e politiche di attrazione, mediante la promozione e la gestione di interventi che coniugano azioni di inserimento occupazionale, anche in mobilità territoriale, con azioni di qualificazione dei servizi alle imprese.

L’Area supporta la governance fra i diversi attori nazionali e locali funzionale alla valorizzazione degli strumenti di programmazione economica, collegando gli investimenti in innovazione e competitività delle imprese, con gli interventi finalizzati alla crescita occupazionale.

 

Sul piano operativo è impegnata rafforzare le azioni a favore dei Servizi per il Lavoro e di altri intermediari per migliorare la loro capacità di soddisfare le esigenze della domanda di lavoro. I servizi erogati consistono nella promozione di un sistema di incentivi finalizzati all’occupazione e allo sviluppo imprenditoriale, a facilitare l’incrocio D/O di lavoro (a partire dall’analisi dei fabbisogni aziendali) e a favorire percorsi di sviluppo imprenditoriale/aziendale, con particolare riguardo all’innovazione tecnologica e allo sviluppo territoriale e settoriale.

 

L’Area, inoltre intende promuovere e diffondere un uso più incisivo di dispositivi e strumenti volti a favorire la formazione on the job della forza lavoro, soprattutto dei giovani e a rafforzare l’offerta formativa disponibile nelle Regioni rispetto a tematiche e a settori innovativi.

 

Gli obiettivi sono realizzati attraverso una serie di programmi/progetti i cui contenuti sono visualizzabili nella sezione ”Iniziative in corso”. In particolare, l’area intende portare a termine gli interventi avviati nelle precedenti annualità  (Lavoro&Sviluppo 4” e “Promozione e utilizzo dei voucher per il lavoro accessorio”) e rafforzare le azioni intraprese nell’ambito dei progetti partiti nel corso del 2011 (“AMVA - Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale”).

 

Le iniziative, oltre che in collaborazione diretta con il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono realizzate in sinergia con il Ministero dello Sviluppo Economico, nell’ambito delle risorse messe a disposizione dal “PON - Ricerca e Competitività 2007-2013” con il Ministero dell’Ambiente e della tutela del Territorio e del Mare, con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Ministero del Turismo e con le Regioni, in qualità di soggetti responsabili dello sviluppo locale del territorio.