Programmi e iniziative FSE Operatori
logo Unione Europea
 Ti trovi in: Home » Iniziative » Altri progetti AnpalServizi » INSIDE - INSerimento Integrazione NordSuD inclusionE » INSIDE - INSerimento Integrazione NordSuD inclusionE
 
PROGETTI DI ANPAL SERVIZI
INSIDE - INSerimento Integrazione NordSuD inclusionE -  
L’incremento del fenomeno migratorio rende necessario migliorare il sistema nazionale di accoglienza e di inserimento socio-lavorativo dei titolari di protezione internazionale ospitati nel Sistema di Protezione per richiedenti Asilo e Rifugiati (SPRAR). In base all’ultimo rapporto SPRAR nel 2014 sono state circa 65.000 le istanze di protezione internazionale (con un incremento del 144% rispetto al 2013) presentate alle Commissioni per il riconoscimento dello status di rifugiato che hanno esaminato circa 36.330 domande, di queste il 13% hanno ottenuto lo status di rifugiato, il 24% la protezione sussidiaria e per il 24% è stato proposto il rilascio di un permesso per motivi umanitari.

 

Al 1° giugno 2015 le domande di protezione internazionale presentate alla Commissione risultano circa 25.000. Alla luce dei numeri ingenti sopra indicati, la Conferenza Unificata del 10 luglio 2014 ha sancito l’Intesa sul Piano nazionale per fronteggiare il flusso straordinario di cittadini extracomunitari, prevedendo lo SPRAR quale sistema nazionale di protezione e accoglienza dei richiedenti/titolari di protezione internazionale. Il numero degli accolti nella rete SPRAR nel corso del 2014 è pari a circa 23.000 persone. Nel mese di ottobre 2015 è stato pubblicato un bando per l’ampliamento di 10.000 posti a disposizione nel circuito SPRAR. La programmazione nazionale 2014 - 2020 dei fondi europei FSE e FAMI prevede, tra l’altro, azioni da attuare d’intesa con le Regioni, volte al rafforzamento delle competenze e all’inserimento socio lavorativo di migranti in condizione di vulnerabilità con particolare attenzione ai richiedenti e titolari di protezione internazionale che hanno titolo per lavorare in Italia.

 

Il Progetto per l’inserimento socio - lavorativo di fasce vulnerabili di migranti - INSIDE (Inserimento Integrazione NordSud Inclusione) rappresenta un’azione pilota per sperimentare un modello di interventi strutturati di integrazione, empowerment e inserimento socio lavorativo rivolti al target di coloro che hanno ottenuto la protezione internazionale, da attuare su scala più ampia, nell’ambito della programmazione sessennale del FSE e del FAMI.

 

L’obiettivo dell’intervento è la promozione, su tutto il territorio nazionale, di azioni mirate all’inserimento socio lavorativo di persone titolari di protezione internazionale, ospitate nel Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (“SPRAR”).

 

Il Progetto prevede il riconoscimento di 672 “doti individuali di inserimento socio-lavorativo” per la costruzione di

percorsi individualizzati e l’erogazione di un mix di servizi e misure di politica attiva del lavoro finalizzati a qualificare le competenze e favorire l’occupazione, anche in mobilità territoriale, dei destinatari dell’intervento.

 

I destinatari dei percorsi di inserimento socio lavorativo sono i titolari di protezione internazionale ospitati nelle strutture

della rete dello SPRAR, dislocate su tutto il territorio nazionale.

 

 

Data inizio: giugno 2015 - Data fine: 31 maggio 2017



AVVISO IMPORTANTE AGLI ENTI PROPONENTI: 

Enti gestori dei progetti SPRAR non possono essere destinatari dei contributi del Progetto Inside. Conseguentemente, non possono essere indicati enti ospitanti dei tirocini soggetti ricompresi in tale categoria. Gli enti proponenti hanno la responsabilità di verificare la corretta esecuzione del tirocinio e la rispondenza alle regole all’Avviso del Progetto Inside. In caso di mancata rispondenza, non verrà dato il nullaosta a procedere con l’avvio del tirocinio e la domanda verrà respinta.


 

 
Notizie
June 21, 2017
A Bruxelles un beneficiario del progetto INSIDE racconta alla Commissione Europea la sua esperienza
L'identificazione delle competenze come strumento di integrazione dei cittadini migranti
January 18, 2017
'L’inserimento socio-lavorativo dei titolari di protezione internazionale'
A Roma presso la sede di ANPAL Servizi, un 'Focus group' organizzato dal progetto INSIDE
June 30, 2016
INSIDE: avviati circa 700 tirocini di inserimento lavorativo destinati a titolari di protezione internazionale ospitati nel sistema SPRAR
Pubblicato il documento sullo stato di avanzamento del progetto al 20 giugno 2016
Visualizza 2 | 5 | 10 | Tutti