Operatori
logo Unione Europea
 Ti trovi in: Home » Notizie » In evidenza » Lavoro - Sicilia Digitale: siglato protocollo fra Regione e Anpal
 
IN EVIDENZA
Lavoro - Sicilia Digitale: siglato protocollo fra Regione e Anpal
July 10, 2017
Sicilia Digitale  Si punta sulla formazione dei giovani e la riqualificazione dei lavoratori nel settore del digitale

“La Sicilia si avvia a una grande innovazione legata alla digitalizzazione, ma mancano le professionalità per far fronte alla mole di lavoro che è prevista. Per questo la Regione Siciliana, attraverso l’assessorato alla Formazione, ha sottoscritto un protocollo di intesa con l’Anpal che prevede interventi su tre livelli: formazione dei giovani che hanno completato il percorso scolastico; aggiornamento dei lavoratori che operano in settori simili; riconversione di lavoratori provenienti da altri settori a rischio di espulsione dai processi produttivi”.


Lo ha detto Bruno Marziano - assessore regionale alla Formazione e Istruzione - che questa mattina, insieme con il presidente nazionale dell’Anpal Maurizio Del Conte, ha presentato a Palazzo dei Normanni a Palermo, il protocollo d’intesa relativo al progetto Sicilia Digitale, che prevede una serie di misure e di iniziative per la riqualificazione e la ricollocazione lavorativa nel settore della digitalizzazione.


Marziano ha aggiunto che le risorse saranno individuate attraverso i fondi comunitari e che entro il prossimo 20 luglio sarà attivo un tavolo tecnico e saranno dettate le linee operative degli interventi. “Nella fase di avvio del progetto puntiamo a dare sbocco lavorativo alle prime 300 persone. Naturalmente sarà solo il primo step: i posti da occupare in questo settore saranno infatti migliaia e il protocollo prevede un accordo con le 25 aziende che hanno siglato l’intesa a livello nazionale”.


Maurizio Del Conte ha dichiarato che “la collaborazione fra la Regione e l’Anpal è il segnale concreto della capacità di dare vita a progetti sul territorio che coinvolgano sia il livello locale che le strutture nazionali. La digitalizzazione è un’opera infrastrutturale fondamentale per lo sviluppo della Sicilia, ma servono e serviranno nuove competenze. Siamo di fronte a un’occasione di sviluppo occupazionale di qualità. Parte un progetto importante, che va nella direzione giusta: la formazione deve sempre rispondere alle richieste del mercato del lavoro e non deve essere imposta dall’alto. Sono convinto che questo progetto farà fare strada alla Sicilia”.


Il protocollo di intesa è stato sottoscritto anche dall’assessore regionale al Lavoro ed alle Politiche sociali Carmencita Mangano.


La firma del protocollo: foto1   foto2