Operatori
logo Unione Europea
 Ti trovi in: Home » Notizie » In evidenza » Young International Forum: la bussola per i giovani in cerca di futuro
 
IN EVIDENZA
Young International Forum: la bussola per i giovani in cerca di futuro
October 6, 2017
Young International Forum Roma 2017  Si conclude oggi la “tre giorni” su formazione e lavoro ospitata a Roma nell’ ex Mattatoio di Testaccio

Centinaia di ragazzi all’interno dell’ex Mattatoio di Testaccio, impegnati a seguire i numerosi workshop su istruzione, occupazione e autoimprenditorialità, o ad attendere il proprio turno per il colloquio di orientamento e per capire come scrivere un curriculum vincente.


L’edizione 2017 dello Young International Forum (YIF) si conclude oggi a Roma, al termine di una tre giorni (dal 4 al 6 ottobre) premiata dalla massiccia partecipazione di giovani alla ricerca di una bussola per muoversi con efficacia nel mondo della formazione e del lavoro.


Rivolto in particolare a studenti delle scuole superiori, universitari, laureandi e neolaureati in cerca di occupazione e di una reale opportunità di crescita personale e professionale, lo YIF ha offerto un’ampia panoramica di borse di studio, stage, esperienze di volontariato, informazioni sui corsi di laurea e di impiego all’estero.


La manifestazione non ha tradito la sua vocazione, affermandosi di nuovo come luogo privilegiato di incontro, confronto e dibattito sui temi della filiera educativa. Per i millenials – principali destinatari dell’iniziativa – sono stati organizzati laboratori ad hoc, simulazioni di contesti lavorativi, focus group e giochi di ruolo, con la finalità di aiutarli a scegliere il loro percorso futuro.


Gli obiettivi dell’evento – che periodicamente si svolge anche a Napoli e Rimini – sono ambiziosi:


  • incentivare l’occupabilità dei giovani
  • ridurre la percentuale di abbandono scolastico e universitario
  • favorire percorsi di mobilità all’estero sia nel campo dell’istruzione che del lavoro
  • sviluppare la cultura dell’autoimprenditorialità



Guarda il video-servizio