Indietro

Transizione

Transizione 06.ago.2018
Alternanza: al via la sinergia tra Anpal Servizi, Unione Industriali Napoli e Università Federico II
La firma del protocollo avvicina il mondo della scuola a quello delle aziende nel territorio di Napoli. Obiettivo: aumento dell’occupabilità dei giovani e riduzione del mismatch domanda-offerta di lavoro

Firmato in questi giorni un protocollo operativo tra Anpal Servizi, Unione Industriali Napoli ed Università Federico II, con l’obiettivo di progettare in sinergia percorsi di alternanza scuola-lavoro di qualità. In particolare, il protocollo mira a realizzare esperienze sul territorio in settori a medio e alto contenuto tecnologico (meccanica e meccatronica, aeronautico, elettrico ed elettrotecnico, informatica, blue economy, green economy, agroalimentare, salute), nonché a promuovere negli istituti tecnici e professionali e nei licei l’acquisizione di competenze tecnico-professionali certificabili in grado di aumentare l’occupabilità dei giovani.

Sotto l’egida dell’Università Federico II, i responsabili dei dipartimenti universitari metteranno a disposizione un referente di dipartimento (un ricercatore) che svolgerà il ruolo di “specialist” della progettazione e della didattica per competenze, a fianco ai docenti incaricati alla progettazione dei moduli. L’Unione Industriali Napoli individuerà e coinvolgerà almeno 10 aziende di comparti afferenti agli ambiti formativi individuati.

Anpal Servizi fornirà assistenza tecnica alle scuole e alle imprese coinvolte attraverso la rete dei tutor per l’alternanza scuola-lavoro. I tutor faciliteranno i rapporti tra scuole e imprese nella progettazione della didattica per competenze - coerentemente con le finalità della sperimentazione - e nella realizzazione di “moduli formativi interdisciplinari”, contribuiranno all’individuazione dei dipartimenti universitari e favoriranno l’integrazione delle competenze tecniche e trasversali di studenti provenienti da diversi indirizzi di studio.

Condividi l'articolo