Social Media Policy
ANPAL Servizi è presente sulle piattaforme social attraverso gli account ufficiali:
 
Questi account rappresentano spazi online dedicati al confronto, all’informazione ed alla comunicazione tra l’azienda e le persone. Si configurano come luoghi aperti nell’ottica della trasparenza e della condivisione.
 
I contenuti pubblicati riguardano le politiche attive del lavoro e la rete dei servizi e sono rivolti a: cittadini, datori di lavoro, professionisti, operatori dei servizi per il lavoro, decisori, operatori della comunicazione e personale ANPAL Servizi. Riguardano le politiche attive del lavoro e la rete dei servizi.
 
I contenuti condivisi provengono dai canali istituzionali ANPAL Servizi e da soggetti terzi la cui fonte è verificata; in quest’ultimo caso sono i titolari stessi che ne certificano l’attendibilità. Si fa quindi presente che eventuali spazi pubblicitari a margine dei contenuti pubblicati nelle pagine dei nostri account sono gestiti in autonomia dalle piattaforme in questione, e quindi, non sono governati da ANPAL Servizi.
 
Ci impegniamo a gestire i nostri account social moderandoli costantemente e fornendo le risposte adeguate alle richieste che vi provengono. Chiediamo ai nostri interlocutori di esprimere la propria opinione con correttezza e misura, di rispettare le opinioni altrui seguendo le regole qui indicate.
 
  • Assistenza. I canali social Anpal Servizi non forniscono assistenza procedurale per pratiche amministrative e tecniche o su piattaforme. Non possiamo, attraverso un social, accedere ai dati dell’utente o alla sua pratica personale. In caso di richiesta in tal senso si verrà reindirizzati al servizio di competenza.
  • Tempistica. Non esistono tempi minimi o massimi di risposta ma queste dipendono dalla numerosità delle richieste e dalla complessità delle stesse. Viene sempre e comunque garantita una risposta.
  • Dati. I dati personali pubblicati in un commento (numeri di telefono, codice fiscale, indirizzi, ecc.) vengono cancellati dai moderatori della pagina nei tempi tecnici necessari. In ogni caso Anpal Servizi non può essere ritenuta responsabile di eventuali azioni intraprese da terzi attraverso l’utilizzo improprio dei dati.
  • Moderazione. Ci riserviamo il diritto di bannare utenti e/o cancellare commenti che si ritengono: volgari, offensivi, che incitano alla violenza, spam, che promuovono attività private e personali, osceni e pornografici, che violano il copyright, off topic (non attinenti alla conversazione), discriminanti, propagandistici, illegali.
  • Obblighi di comportamento. Il personale Anpal Servizi che interviene nei canali social è tenuto al rispetto del Codice etico aziendale e della procedura relativa alla gestione, trattamento e comunicazione delle informazioni aziendali.
Si ricorda che i dati personali degli utenti sui social network sono gestiti direttamente dalle piattaforme secondo le policy in uso dalle stesse. Eventuali dati personali condivisi con ANPAL Servizi attraverso messaggi privati sono trattati secondo le norme vigenti sulla protezione dei dati personali e la 'Privacy policy' di ANPAL Servizi.