Back

Imprese dello spettacolo

Sostegni settore dello spettacolo 12.May.2021
Marche: nuove misure di sostegno regionale ai lavoratori e alle imprese dello spettacolo
Gli assessorati regionali alla Cultura e al Lavoro mettono a disposizione 970 mila euro
Spettacolo

La Regione Marche ha stabilito alcune misure di sostegno ai lavoratori e imprese dello spettacolo per complessivi 970 mila euro, risorse messe a disposizione dagli assessorati alla Cultura e al Lavoro. 

Le misure di sostegno decise sono il frutto di un’intesa raggiunta con le organizzazioni sindacali CGIL, CISL e UIL e le Associazioni di settore ASSOARTISTI, CAM e AGIS Marche.

I lavoratori marchigiani destinatari dei provvedimenti sono circa 1100 ai quali verrà assegnato un contributo una tantum pro capite di massimo 700 euro. Le risorse messe a disposizione dalla Regione Marche prevedono una quota di 400 mila euro da parte dell’Assessorato regionale al Lavoro, provenienti da fondi POR-FSE e di 370 mila dalla Cultura attinti dal fondo vincolato Covid della Legge Regionale 20 del 2020. 

Altri 200 mila euro circa, saranno resi disponibili per un prossimo intervento che riguarderà invece le imprese dello spettacolo in base ai codici ATECO, così da poter allargare l’intervento di sostegno - assecondando la richiesta di sindacati e rappresentanti di categoria a tutti gli operatori del settore nel delicato momento della ripartenza delle attività.

Per attuare velocemente la misura di sostegno è stato coinvolto INPS che si è reso disponibile alla definizione di un accordo per la liquidazione dei contributi con l’accredito delle somme direttamente sui conti correnti dei beneficiari.

Condividi l'articolo