Back

Reddito di cittadinanza

Reddito di cittadinanza 15.Jun.2020
Inps: il numero di famiglie beneficiarie del reddito di cittadinanza supera il milione
Usciti i dati dell'Osservatorio su reddito e pensione di cittadinanza relativi al periodo aprile-maggio. Il 58% dei nuclei beneficiari concentrato in Campania, Sicilia, Puglia, Lazio. Le persone coinvolte sono 2 milioni 650 mila

Nel periodo che va da aprile 2019 a maggio 2020 i nuclei familiari che hanno presentato una domanda di reddito o pensione di cittadinanza all’Inps sono risultati 1.952.640: le domande accolte sono state 1.315.511(67,4%). La differenza è composta da 144.495 domande decadute, 146.495 in lavorazione, 490.634 respinte.

Al netto di quelli decaduti dal diritto, sono 1.041.692 i nuclei percettori di reddito di cittadinanza, con 2.649.729 persone coinvolte, di cui 2.2924.12 cittadini italiani,  109.349 europei, 214.729 extracomunitari in possesso di permesso di soggiorno UE, 33.239 familiari delle precedenti categorie.


Sono i dati, riferiti al periodo aprile-maggio 2020 e comunicati oggi dall’Inps, dell'Osservatorio su reddito e pensione di cittadinanza, basato sulle sulle domande trasmesse all’Istituto dai Caf, dai Patronati e dalle Poste Italiane.

L'importo mensile medio è 557 euro. La regione con il maggior numero di nuclei percettori di reddito di cittadinanza è la Campania (215.917 nuceli), seguita dalla Sicilia (194.887), dalla Puglia (98.809) e dal Lazio (92.682). In queste quattro regioni risiede il 57,8% dei nuclei beneficiari.

 

Comunicato stampa Inps
Osservatorio Inps su reddito e pensione di cittadinanza (maggio) xls.

 


Dashboard in tableau realizzata da ANPAL Servizi che consente di navigare
i dati dell'Inps relativi al Reddito di Cittadinanza e Pensione di Cittadinanza

(clicca qui per iniziare la consultazione interattiva)

 

 

 

 

Condividi l'articolo