Indietro

COVID-19: Report di ANPAL Servizi sulle Misure a sostegno dell'occupazione giovanile in Europa

Studi e Ricerche 18.gen.2021
COVID-19: Report di ANPAL Servizi sulle Misure a sostegno dell'occupazione giovanile in Europa
Unione europea e i Programmi nazionali predisposti da alcuni Paesi membri per l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro
Giovani europei

L'economia mondiale ha subìto una contrazione non indifferente a causa della pandemia da COVID-19. I periodi di lockdown, resi necessari per il contenimento del contagio, hanno peggiorato la situazione dei mercati del lavoro e dell’occupazione a livello globale, in particolare per i giovani, colpiti duramente dagli effetti della crisi sanitaria attraverso la chiusura di scuole e università, dagli esuberi causati dal calo della produzione e delle attività e dalle minori opportunità di lavoro. Quello dell'occupazione giovanile è da sempre un tema di fondamentale importanza per le politiche nazionali ed europee, tuttavia acquista in questo frangente una maggiore rilevanza e centralità alla luce dei risvolti della pandemia per la dimensione e la gravità delle conseguenze di tipo sociale, oltre che economico, per un'intera generazione. 

A questo proposito, la Linea Benchmarking Nazionale e Internazionale di ANPAL Servizi ha realizzato un Report che descrive, seppur in maniera non esaustiva, le misure adottate dall’Unione europea e i Programmi nazionali predisposti da alcuni Paesi in Europa per sostenere l’occupazione giovanile e combattere l'aumento della disoccupazione a seguito della crisi provocata dalla pandemia da COVID-19, con un’attenzione al raccordo con il Programma della Garanzia Giovani e altre iniziative rivolte a questo target.

Il Report si articola in cinque capitoli.

Il primo capitolo fornisce alcuni dati di contesto sulla situazione giovanile nel mercato del lavoro e illustra in sintesi l’Iniziativa “Un ponte verso il Lavoro” con il relativo pacchetto di misure presentate dall’Unione europea per l'occupazione giovanile, anche al fine di adeguare la strategia dell'UE ai cambiamenti in corso nel mondo del lavoro e delle competenze. 

Nei successivi quattro capitoli si prendono in analisi i Programmi nazionali di Francia, Regno Unito, Germania e Spagna, con un focus specifico al target giovani e gli schemi ad hoc di sostegno predisposti. 
Il Regno Unito, recentemente uscito dall’Unione europea, ha per esempio avviato a novembre 2020 il Programma Kickstart; la Francia il Piano "1jeune1solution"; la Germania il Programma Federale Ausbildungsplätze sichern; la Spagna ha rafforzato il programma di sostegno ai giovani già esistente. 
Tutti interventi che, tra i vari aspetti prioritari, puntano a concedere nel breve termine incentivi per assunzioni, anche in apprendistato; rafforzare i percorsi di apprendistato e formativi, nonché i servizi di orientamento e counselling intensivo personalizzato destinati ai giovani. 

Leggi il Report di ANPAL Servizi

Condividi l'articolo