Indietro

Bollettino Informativo aprile 2021

Banche Dati 29.apr.2021
Il Bollettino Informativo di aprile con le principali novità del ‘Decreto Sostegni’ sul lavoro e l’economia
Copertina documento
È pubblicato il Bollettino Informativo, curato dalla Linea Benchmarking Nazionale ed Internazionale (BNI) – Direzione Studi e Ricerche di ANPAL Servizi, che offre una panoramica sugli aggiornamenti e sulle più importanti novità normative e documentali, a carattere europeo, nazionale e regionale, in materia di servizi e politiche del lavoro del mese di aprile 2021. Viene inoltre messo a disposizione un aggiornamento sulle misure a sostegno del mercato del lavoro e delle imprese, di contrasto alla diffusione pandemica da COVID-19, a livello regionale.
 
Questo mese la Linea BNI mette a disposizione due documenti di approfondimento:
 
  • il primo, relativo al DL n. 41/21 (“Decreto Sostegni”) evidenzia le principali disposizioni in materia di lavoro e di sostegno all’economia, mettendo in luce le novità rispetto alla legislazione precedente in materia di istituti, misure e politiche in vigore;
  • il secondo è un report sul salario minimo, con la contestualizzazione del tema in ambito europeo (Direttiva n. 682/20), oltre alla presentazione di due casi di studio in Francia e Germania, Paesi che hanno entrambi un sistema avanzato di contrattazione collettiva e di relazioni industriali e sono dotati di un salario minimo legale.
Tra i documenti e la normativa proposta, si segnala il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinato a sostenere lo sviluppo, gli investimenti e le riforme nel percorso di exit strategy del nostro Paese dal COVID-19. Prevede investimenti pari a 191,5 miliardi di euro, finanziati attraverso il Dispositivo per la Ripresa e la Resilienza (RFF), a cui si aggiungono le risorse rese disponibili dal REACT-EU (13 miliardi di euro per il periodo 2021-2023), nonché quelle derivanti dalla programmazione nazionale aggiuntiva (30,6 miliardi di euro), per complessivi 235,1 miliardi di euro. In materia di occupazione il PNRR mira a facilitare la partecipazione al mercato del lavoro, anche attraverso la formazione, il rafforzamento delle politiche attive, nonché la promozione dell’inclusione sociale.
 
Come di consueto, il Bollettino Informativo mette inoltre a disposizione una specifica sezione dedicata alla ricognizione dei principali bandi/avvisi, a carattere regionale, in materia di incentivi alle imprese e all’occupazione.
 
Buona navigazione
 
Condividi l'articolo