Indietro

'We at Co', un progetto dell’Arcidiocesi di Ancona-Osimo rivolto a giovani dai 18 ai 35 anni

Start up 22.set.2021
'We at Co', un progetto dell’Arcidiocesi di Ancona-Osimo rivolto a giovani dai 18 ai 35 anni
Saranno sostenute ventiquattro idee imprenditoriali di giovani marchigiani
Locandina

Parte il progetto “We at Co”, bando pluriennale per l’attività di  impresa rivolto ai giovani, ideato dall’Ufficio Problemi Sociali e del Lavoro  dell’Arcidiocesi di Ancona-Osimo in collaborazione con la Sezione di Ancona dell’Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti e al Progetto Policoro

Il prossimo 25  settembre, alle ore 19, sarà inaugurata la sede di “We at Co” a  Castelfidardo in una ex fabbrica di fisarmoniche, ristrutturata. Qui i giovani potranno esporre le proprie idee imprenditoriali ad un collegio di esperti per vederle finalmente realizzate. Il progetto è in realtà un concorso pluriennale rivolto ai giovani che, individualmente o in forma  associata, intendono sviluppare una’idea imprenditoriale.

Le prime ventiquattro idee di start up selezionate da una commissione di esperti potranno essere  sviluppate nella sede di “We at Co” a Castelfidardo e i giovani scelti potranno partecipare a percorsi formativi utili ad implementare il loro  progetto. Un gruppo di esperti, volontari, organizzeranno le consulenze necessarie affinché vengano avviate nuove start up e creato nuovo lavoro.

Potranno partecipare al bando giovani dai 18 ai 35 anni, residenti nella Regione Marche. La partecipazione è consentita anche a giovani non residenti  nelle Marche, purché si siano laureati oppure stiano frequentando corsi di laurea nelle quattro Università delle Marche. 
Le scuole e  l’Università metteranno a disposizione di “We at Co” gli strumenti  tecnologici e i laboratori.  

 

Condividi l'articolo