Indietro

Basilicata - 5 milioni di euro per le piccole attività della Val d'Agri

Contributi emergenza 14.gen.2021
Basilicata - 5 milioni di euro per le piccole attività della Val d'Agri
Gli interventi sono rivolti al sostegno di piccole realtà artigianali e commerciali, confermando l'attenzione della Regione per le problematiche del comprensorio
Assessore Cupparo

La Giunta regionale ha deciso l’erogazione di 5 milioni di euro a sostegno delle attività produttive dei 35 Comuni ricadenti nell’area di competenza del Programma Operativo Val d’Agri. Gli interventi sono rivolti al sostegno di piccole realtà artigianali e commerciali del comprensorio che, come accade nelle altre aree regionali, continuano a subire le conseguenze fortemente negative della pandemia per gli effetti del lungo periodo di chiusura e del calo di vendite.

I criteri di ripartizione sono stati concordati con i sindaci, che si sono incontrati in una serie di riunioni al fine di individuare le soluzioni più efficaci e meglio rispondenti alle esigenze degli operatori economici presenti nei rispettivi territori, soprattutto in considerazione dell’emergenza Covid 19, e hanno infine sottoscritto un documento tecnico-operativo.

Francesco Cupparo, Assessore alle Attività Produttive, ha ricordato il programma di interventi strategici della passata estate (6 milioni di euro a favore delle “Piccole realtà commerciali e artigiani locali dell’area”, altri 6 in sostegno all’agricoltura, 2,2 per interventi di miglioramento ambientale e 4,4 per la realizzazione di un programma per cultura, ambiente, lavoro, animazione territoriale e rivitalizzazione centri storici), al quale si aggiunge adesso questa nuova misura che dimostra l’attenzione della Giunta regionale per le problematiche di sviluppo e occupazione del comprensorio petrolifero lucano.

Condividi l'articolo