Indietro

Basilicata: prorogati i termini per l'accesso alle misure a sostegno della PMI

Misure Covid 27.ott.2020
Basilicata: prorogati i termini per l'accesso alle misure a sostegno della PMI
La deliberazione recepisce le indicazioni della Commissione Europea e riflette il perdurare dello stato di emergenza
Logo Regione Basilicata

La Giunta regionale ha approvato ieri una nuova deliberazione che consentirà a numerose imprese che hanno già raggiunto (o sono prossime a raggiungere) il plafond dei 200 mila euro previsto dal “regime de minimis”, di poter partecipare all’Avviso pubblico “Sostegno alla ripresa della Pmi e delle professioni lucane”, permettendo quindi loro l’accesso alle agevolazioni previste.

La deliberazione recepisce le indicazioni della Commissione Europea, che – considerato il perdurare dell’emergenza da Covid 19 – ha valutato la necessità di prorogare fino al 30 giugno 2021 (il 30 settembre 2021 per quello che riguarda alcune attività) gli aiuti nell'ambito del quadro temporaneo, considerato (specialmente nelle presenti circostanze eccezionali) uno strumento adeguato per garantire che le misure di sostegno nazionali aiutino in modo efficace le imprese colpite durante la pandemia, limitando nel contempo le indebite distorsioni del mercato interno e garantendo parità di condizioni.

Secondo l’assessore alle Attività produttive Francesco Cupparo si tratta di “Un segnale di impegno che intendiamo inviare alle imprese lucane che stanno affrontando una nuova fase di grandi difficoltà per effetto dell’ultimo DPCM”, una misura che “sta producendo danni notevoli in alcuni settori importanti.” 

Le domande potranno essere presentate dalle ore 8 del 2 novembre 2020 e fino alle ore 18 dell’11 gennaio 2021.

Condividi l'articolo