Indietro

Contributi per le imprese

Contributi per le imprese 04.mag.2020
Sardegna - 326 domande approvate per il bando ‘Destinazione Sardegna Lavoro’
Più di quattro milioni di euro per aiutare le imprese del settore turistico a diversificare l'offerta e offrire contratti più lunghi ai dipendenti

Il momento d'emergenza è drammatico, ma è necessario interrogarsi adesso sui prossimi scenari dell'economia locale. Questo vale in particolar modo per un settore, quello turistico, che rappresenta uno straordinario motore di sviluppo per la Sardegna ed è stato colpito più di altri dalla crisi.

Trecentoventisei domande, corripondenti ad altrettante imprese del settore turistico, sono state approvate per il bando "Destinazione Sardegna Lavoro", finalizzato alla concessione di incentivi per l’estensione della durata dei contratti di lavoro stagionali e l’allungamento della stagione turistica per l’annualità 2019.

L'importo è pari a pari a 4 milioni 362.530 euro (fondi POR Sardegna FSE - 2014/2020), e intende iniettare liquidità immediata alle imprese del settore turistico che vivono un momento di grande difficoltà, per sostenere l’occupazione e rilanciare il comparto

Gli incentivi sono a fondo perduto, e saranno destinati tanto a micro imprese quanto a grandi catene alberghiere. L'obiettivo principale è incoraggiare le imprese del settore a diversificare l'offerta turistica e ricettiva dell’Isola attraverso il sostegno dell’occupazione, per favorire una maggiore stabilità dei lavoratori con la stipula di contratti stagionali più lunghi.

Condividi l'articolo