Indietro

Incontro domanda offerta

Incontro domanda offerta 06.lug.2020
Puglia - "Superiore alle aspettative" la risposta dei candidati selezionati dai Navigator
Con il supporto di Anpal Servizi, centinaia di percettori di Reddito di Cittadinanza sono stati segnalati per l'assunzione in un'importante realtà della filiera agroalimentare della Regione

Quantità e qualità. Dopo l'azione condivisa di reclutamento di personale per la campagna estiva della trasformazione del pomodoro dell'azienda foggiana RossoGargano, emergono due fattori importanti: la necessità di far incontrare la domanda con l'offerta e l’opportunità di poter scegliere tra disponibilità di personale specializzato e nuove leve che vogliono inserirsi nel settore.

La collaborazione tra la struttura regionale pugliese di Anpal Servizi e RossoGargano con la regia dell’Assessorato al Lavoro della Regione Puglia e Arpal, rappresenta un importante punto di partenza, consapevoli che la selezione del personale è fondamentale per la vita di un'azienda.

Sono state selezionate e contattate dai Navigator centinaia di persone, in massima parte beneficiari di Reddito di Cittadinanza, che rientravano nelle categorie richieste da RossoGargano. Questi si sono aggiunti alle migliaia di domande giunte all'ufficio Risorse Umane dell'azienda di trasformazione del pomodoro offrendo, appunto, qualità e quantità. “La risposta dei candidati è stata superiore alle aspettative", fanno sapere da RossoGargano, "e ci ha costretti ad anticipare la chiusura del reclutamento per consentire di avviare i colloqui e le procedure di assunzione per coloro che sono stati selezionati. Con Anpal Servizi siamo partiti tardi quando avevamo già selezionato il primo gruppo di candidati idonei, ma ci è stato di aiuto per allargare le vedute anche in prospettive future”.
Ulteriore elemento di complicazione a tutto il processo di selezione sono state le norme anti-Covid che hanno costretto tutti gli attori ad operare in modalità da remoto.

 
 
 

“La collaborazione tra RossoGargano, ANPAL Servizi Puglia e Regione Puglia rappresenta l’esempio perfetto di quelle sinergie tra pubblico e privato in materia di servizi per il lavoro tanto auspicate e cercate, tali da garantire trasparenza, meritocrazia e qualità" ha dichiarato l’Assessore Regionale al Lavoro Sebastiano Leo"Se un’impresa privata come RossoGargano, azienda pugliese leader nel settore della trasformazione del pomodoro, decide di affidarsi alla filiera pubblica di ANPAL Puglia e Regione Puglia, per una prima selezione di centinaia di profili professionali questo significa che il privato ha fiducia nelle istituzioni pugliesi, nelle competenze dei selezionatori – i Navigator – formati e preparati per incrociare domanda e offerta tramite criteri oggettivi di qualità ma anche di necessità. Per il privato si selezionano risorse umane che al contempo versano in condizioni di fragilità economica e sociale, favorendo occupazione e contrasto alla povertà e offrendo al privato il miglior personale disponibile sul mercato del lavoro in relazione ai profili richiesti. Speriamo che, come RossoGargano, altre aziende pugliesi possano rivolgersi a noi per questo straordinario servizio.”

Condividi l'articolo