Indietro

Lavoro e formazione

Lavoro e formazione 27.gen.2020
Anpal all’International Job Meeting in Sardegna
L’agenzia per le politiche attive sarà presente con uno spazio espositivo insieme al Ministero del Lavoro. L’evento è in programma al quartiere fieristico di Cagliari dal 28 al 30 gennaio

Colloqui con le aziende, seminari e convegni su innovazione e creatività, confronti con gli esperti dei centri per l’impiego. È ampio il menù dell’International Job Meeting 2020: il più importante evento sul mercato del lavoro in Sardegna, organizzato dall’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (Aspal) e in calendario a Cagliari - nel quartiere fieristico - dal 28 al 30 gennaio.

L’Anpal sarà presente – nel corso delle prime due giornate – con uno spazio espositivo, condiviso con il Ministero del Lavoro, all’interno del padiglione I al primo piano, nell’area dedicata alle istituzioni. 

Il programma dell’International Job Meeting è ricco di appuntamenti e occasioni d’incontro tagliati su misura per cittadini, imprese e istituzioni. L’obiettivo principale è favorire la nascita di connessioni, conoscenze e scambi preziosi per la vita personale e professionale di tutti gli ospiti.

Rappresentanti delle istituzioni politiche ed economiche si confronteranno su temi d’attualità.

Professionisti e rappresentanti del mondo imprenditoriale forniranno consigli e suggerimenti per orientarsi sul lavoro e costruire il proprio futuro

Focus specifici saranno riservati alle politiche attive, all’economia e al mercato del lavoro.

Uno spazio speciale sarà inoltre destinato a creatività e innovazione: attraverso workshop ad hoc volti a valorizzare le capacità artistiche e il pensiero creativo dei giovani che parteciperanno.

L’ International Job Meeting ospita anche il Salone dello Studente Campus Orienta, manifestazione dedicata all’orientamento che mette in contatto il mondo dell’università e della ricerca, il mondo del lavoro e il mondo della scuola, fornendo ai ragazzi un panorama completo delle possibilità di studio e formazione post diploma.

Condividi l'articolo