Indietro

Networking Basics: costruirsi un futuro nell'Information and Communications Technology

Reddito di Cittadinanza 18.giu.2021
Networking Basics: costruirsi un futuro nell'Information and Communications Technology
Anpal Servizi e Free Mind Foundry insieme per offrire formazione gratuita ai percettori siciliani del RdC
Formazione in aula

Si è conclusa con la selezione di 130 candidati la prima fase del progetto Networking Basics, nato da una collaborazione tra Anpal Servizi, Free Mind Foundry e i Centri per l’Impiego della Regione Siciliana, e ideato per offrire formazione gratuita nel settore ICT ai percettori del Reddito di Cittadinanza.

Free Mind Foundry è un Hub di Cooperazione Internazionale per la ricerca tecnologica e l’alta formazione che annovera numerose partnership, sia business che educational, con alcuni dei più grandi nomi dei settori di riferimento. In particolare, i materiali didattici del progetto Networking Basics saranno forniti da Huawei ICT Academy, assicurando così ai discenti un piano didattico al passo con le più moderne tecnologie ICT adottate sul mercato. La formazione verrà erogata a distanza sulla sua piattaforma e-learning, ma ci si avvarrà anche di momenti in presenza presso la sede dell’academy e di moduli di formazione a distanza asincrona.

Il progetto ha un alto valore innovativo, ed è stato studiato per incrementare l’esperienza degli allievi, rendendoli operatori specializzati e rafforzandone così il livello di occupabilità presso le aziende partner. È suddiviso in due macro-percorsi formativi, tra i quali gli studenti dovranno operare una scelta.

  • Networking Basics punta a far acquisire ai partecipanti le conoscenze e competenze riferite ai sillabi delle certificazioni informatiche di riferimento (Huawei HCIA Routing and Switching);
  • Java Programming vuole formare figure professionali qualificate nel settore dello sviluppo software con tecnologia JSE.

I percorsi hanno una durata media di 180 ore, e prevedono due fasi. Al termine della prima, gli studenti di Networking Basics potranno scegliere se specializzarsi in ambito Reti o in Network Security, mentre quelli di Java Programming potranno approdare a un modulo avanzato. L'accesso alla seconda fase è preceduto da una momento intermedio di valutazione e selezione, in modo da limitare la prosecuzione ai partecipanti che dimostreranno di aver seguito con profitto le lezioni. Queste sono curate da docenti professionisti con comprovata esperienza nel settore di riferimento e con documentate esperienze pregresse nella conduzione di corsi di formazione.

I 130 percettori hanno tutti tra i 18 e i 35 anni, e sono stati selezionati da una rosa iniziale di 235 adesioni dopo aver sostenuto con esito positivo una prova scritta e un successivo colloquio. Si tratta di diplomati e laureati provenienti da settori molto diversi, ma che hanno dimostrato il possesso di competenze tecniche minime nell’ambito di riferimento.

Condividi l'articolo