Indietro

Nuove opportunità per l'istruzione e la formazione tecnico-specialistica

Nuove opportunità per l'istruzione e la formazione tecnico-specialistica 31.ago.2021
Regione Lazio, on line l'Avviso pubblico per la costituzione di nuove Fondazioni ITS
Obiettivo, dotare i territori che ne sono sprovvisti di strumenti innovativi come gli ITS per rispondere ai reali fabbisogni del tessuto produttivo
Stemma della Regione Lazio

È on line l’Avviso pubblico della Regione Lazio per la costituzione di nuove Fondazioni ITS. La Regione vuole infatti dotare di nuovi ITS, e quindi di nuove opportunità formative, i territori che ne sono sprovvisti. Attualmente, le Fondazioni già esistenti sono 8.
Gli ITS sono scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica, nate per formare tecnici di alto livello e rispondere così al fabbisogno di elevate competenze tecnologiche delle imprese, consentendo a chi li frequenta di conseguire il Diploma di Tecnico Superiore (corredato dall’EUROPASS diploma supplement per favorirne la circolazione in ambito nazionale ed europeo). Ciascun Diploma corrisponde a figure nazionali, a piani di studi definiti con le imprese e a competenze sviluppate nei luoghi di lavoro. Accedono agli ITS, a seguito di selezione, i giovani e gli adulti in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore e coloro che siano in possesso di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale (IeFP) e che abbiano frequentato un corso annuale integrativo di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) nel rispetto dell’accordo Stato Regioni del 20 gennaio 2016.

La Regione Lazio ha approvato il 3 agosto scorso l’“Atto di indirizzo per il potenziamento e l'ampliamento dell'Offerta Formativa degli I.T.S. - Istituti Tecnici Superiori - della Regione Lazio” con il duplice obiettivo di consolidare ed ampliare l’offerta formativa esistente, dando avvio alla sua riorganizzazione, al suo ampliamento e alla sua valorizzazione, anche attraverso l’attivazione di nuovi ulteriori percorsi nelle Fondazioni ITS già funzionanti; e ampliare l’offerta formativa esistente in settori rilevanti dell’economia del Lazio, dando avvio al processo di costituzione di nuove Fondazioni in territori privi di offerta formativa ITS o che manifestino bisogni di imprese funzionali alla crescita e all’occupazione. 
L’Avviso pubblico per la costituzione di nuove Fondazioni ITS intende rispondere proprio a questo secondo obiettivo. È possibile proporre la propria candidatura entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 30 settembre 2021 inviando la documentazione richiesta a programmazione.istruzione@regione.lazio.legalmail.it.
Tra i requisiti che le future Fondazioni dovranno avere per essere riconosciute come tali, figurano in particolare: sede legale e operativa nella Regione Lazio e specificatamente nei territori indicati nell’Avviso; presentazione, insieme alla domanda di candidatura, di una Dichiarazione di impegno alla costituzione della Fondazione ITS proposta, a firma dei Legali rappresentanti sia dei soggetti fondatori della costituenda Fondazione ITS e sia degli altri soggetti partners; il rispetto dello Standard Organizzativo minimo del partenariato della Fondazione con i seguenti soggetti Fondatori: un istituto di istruzione secondaria superiore, statale o paritario di ordine tecnico o professionale, ubicato nella Provincia sede della Fondazione; una struttura formativa accreditata dalla Regione per l’alta formazione, ubicata nella Provincia sede della Fondazione; una Impresa del settore produttivo cui si riferisce l ’Istituto Tecnico Superiore; un Dipartimento Universitario o altro Organismo appartenente al sistema della Ricerca Scientifica e Tecnologica; - un Ente Locale (Comune, Provincia, Città metropolitana, Comunità montana).

Per saperne di più
https://www.regione.lazio.it/documenti/75038

Condividi l'articolo