Indietro

Prorogato l’avviso Umbriattiva Reimpiego per licenziati

Politiche attive 30.mar.2021
Prorogato l’avviso Umbriattiva Reimpiego per lavoratori licenziati
Rivolto anche a cassintegrati, prevede orientamento specialistico, accompagnamento al lavoro e incentivi all'assunzione
Avviso Umbriattiva Reimpiego per lavoratori licenziati o cassintegrati
C’è ancora tempo per cogliere le opportunità offerte dall’avviso Umbriattiva Reimpiego della Regione Umbria.
 
Ecco i nuovi termini per l’adesione:
 
  • 30 giugno 2021 per i lavoratori licenziati - mediante procedura ai sensi degli articoli 4 e 24 della L. 223/91 - e per i lavoratori cassintegrati a forte rischio di disoccupazione;
  • 31 dicembre 2021 per le aziende che abbiano la possibilità di presentare domanda di incentivo all’assunzione; 
  • 31 dicembre 2021 per le agenzie per il lavoro che abbiano la possibilità di presentare domanda di ammissione a finanziamento per le prestazioni di orientamento specialistico e individualizzato e di accompagnamento al lavoro.
Inoltre la validità del Buono reimpiego - assegnato ai lavoratori licenziati/cassaintegrati - è stata prorogata al prossimo 31 dicembre, anche nel caso venga assegnato in data successiva al prossimo 30 giugno.
 

Cosa prevede l’avviso

Umbriattiva Reimpiego prevede una serie di opportunità a favore di tre target.
 
Per i lavoratori:
 
  • orientamento specialistico per la definizione delle competenze con l’obiettivo di incrociare la domanda di lavoro delle imprese del territorio;
  • accompagnamento al lavoro finalizzato alla promozione del profilo professionale verso i potenziali datori di lavoro, alla selezione dei posti vacanti, all'assistenza nella preselezione e nelle prime fasi di inserimento nell'impresa.
 
Per le imprese:
 
  • incentivo da 5 mila fino a 12 mila euro per l'assunzione a tempo indeterminato o con contratto di apprendistato di lavoratori che hanno aderito a Umbriattiva Reimpiego. Importo che può essere maggiorato di ulteriori 2 mila euro qualora sia necessario formare il lavoratore da assumere.
 
Per gli enti/agenzie per il lavoro accreditati a livello nazionale o regionale:
 
  • remunerazione per l'attività di orientamento e/o di accompagnamento al lavoro.

Come si aderisce

L'accesso è consentito ai lavoratori che non stiano beneficiando di misure analoghe finanziate da programmi nazionali e di misure formative o di tirocinio previste da Umbriattiva Giovani o da Umbriattiva Adulti.
 
La richiesta di adesione deve essere inoltrata attraverso il portale regionale Lavoro per te, cliccando su Aderisci e fissando un appuntamento al centro per l’impiego per la verifica dei requisiti e per la stipula/aggiornamento del Patto di Servizio Personalizzato.
 
 
Condividi l'articolo