Indietro

Puglia: è arrivato il nuovo portale dedicato al mondo del lavoro

Servizi digitali 25.feb.2021
Puglia: è arrivato il nuovo portale dedicato al mondo del lavoro
"Lavoro per te" digitalizza una serie di servizi dei CpI e punta a favorire l'incrocio fra domanda e offerta di lavoro
Homepage portale

È online Lavoro per Te, il nuovo portale di Regione Puglia dedicato al mondo del lavoro: una collezione di servizi digitali per agevolare la relazione fra persone, imprese e enti della filiera del mercato del lavoro.

Attraverso il portale i cittadini, dopo essersi registrati, possono accedere a una serie di servizi finora disponibili esclusivamente in presenza presso i Centri per l'Impiego, ad esempio la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID), la stampa del percorso lavoratore o lo stato occupazionale. A questi si aggiungono servizi specialistici come la creazione del curriculum vitae e la lettera di presentazione, la consultazione delle offerte di lavoro ed eventuali candidature o la prenotazione di appuntamenti con gli Sportelli per l’Impiego regionali. 

"Il portale diventa il centro nevralgico per i cittadini, per le imprese e per i soggetti pubblici e privati della filiera del mercato del lavoro" spiega Sebastiano Leo, assessore regionale all’istruzione, alla formazione e al lavoro.  "Lavoro per Te si configura come unico luogo virtuale dove si raccolgono informazioni e servizi offerti dai diversi canali informatici istituzionali di Regione Puglia, mettendo a fattore comune esperienze, competenze, informazioni, creando una sinergia che amplifica il raggio di azione e incrementa le potenzialità del servizio”.

Le imprese, a loro volta, possono creare una propria scheda di presentazione, inserire annunci di ricerca personale ed entrare in contatto con chi si candida, mentre i Servizi per l'Impiego regionali possono accedere a funzionalità collegate ai propri ambiti di intervento. 

Il portale dialoga sia con la piattaforma regionale SINTESI (Sistema Integrato dei Servizi per l’Impiego) sia con ANPAL per garantire la totale interoperabilità delle reti. L’applicativo per l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro presente sul portale consente a cittadini e imprese, anche con l’intermediazione di un CPI, di accedere al mercato occupazionale della Regione Puglia.

La piattaforma, i cui servizi saranno presto resi disponibili anche tramite app per dispositivo mobile, sarà accessibile senza limiti di orario e luogo, garantendo anche una maggiore tracciabilità dei procedimenti amministrativi e un maggiore controllo della qualità del servizio pubblico erogato.

"Chiaramente ci vorrà un pochino di tempo per popolare la piattaforma e noi saremo costantemente impegnati in un’attività di comunicazione con l’obiettivo di attrarre cittadini e imprese" conclude Leo. "Non è possibile che vi siano da un lato opportunità di lavoro non soddisfatte e, dall’altro, cittadini pugliesi con quelle competenze richieste dal mercato del lavoro che non si incrociano solo perché manca l’informazione reciproca."

Visita il portale.

Condividi l'articolo