Indietro

Smartworking

Smartworking 27.mar.2020
#IoLavoroSmart: raccontate la vostra esperienza in smartworking
Al via la campagna lanciata dalle Ministre del Lavoro e della Pubblica Amministrazione, Nunzia Catalfo e Fabiana Dadone
#IoLavoroSmart

“Italiani, raccontateci come vi state organizzando per lavorare a distanza".

E’ l’invito lanciato dalle Ministre del Lavoro e della Pubblica Amministrazione, Nunzia Catalfo e Fabiana Dadone, con la campagna #IoLavoroSmart.

Il nostro Paese, infatti, ancora ad inizio 2020 non poteva certo essere definito all’avanguardia sul fronte dello smartworking. Troppe difficoltà a livello burocratico da una parte e processi produttivi un tantino farraginosi dall’altra. Sia nel settore pubblico che in quello privato (qui, a dire il vero, si registrano da tempo significative eccezioni).

Però…..il mondo ai tempi del Coronavirus sta cambiando e come esortava un intellettuale di altri tempi – filosofo, storico e giurista del ‘700 – Giambattista Vico “Sembravan traversie, erano opportunità”. Non a caso italiano anche Lui.

“In un momento di grande difficoltà – ha presentato l’iniziativa la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo - vogliamo raccontare come si riorganizzano le aziende, gli enti pubblici e soprattutto come vivono questo nuovo status i lavoratori. Come titolare del dicastero ho voluto puntare con convinzione sull’avvio del lavoro agile nelle realtà che potevano lavorare a distanza. Attività molte volte decisive per la funzionalità di aziende strategiche. Questa campagna ha l’obiettivo di sensibilizzare tutte le realtà che possono usare lo smart working a farlo.”

“Le pubbliche amministrazioni  - le ha fatto eco la Ministra per la Pubblica Amministrazione, Fabiana Dadone - hanno colto l'importanza del delicato frangente che viviamo, stanno recependo regole e indicazioni giunte dalla Funzione pubblica e stanno avviando o rafforzando progetti di smart working. Nell'immediato si fa fronte all'emergenza, ma intanto si costruisce via via un patrimonio che rimarrà. Un patrimonio di competenze, esperienze, best practice per servizi più efficienti e per un maggior benessere organizzativo. In definitiva, per una Pa migliore”.

 

Now, it’s up to you, direbbero gli inglesi. Adesso spetta a voi, cari connazionali.

Descrivete le vostre esperienze di smartworking utilizzando l’hashtag #IoLavoroSmart e quelle più interessanti saranno pubblicate sul sito del Ministero del Lavoro e sui canali della Funzione pubblica.

Come on, smart workers!

 

Guarda l'infografica della campagna

Condividi l'articolo