Indietro

Terni: prorogato al 3 maggio il bando per l’orientamento

Transizione scuola-lavoro 14.apr.2021
Terni: prorogato al 3 maggio il bando per l’orientamento
180 mila euro dalla Fondazione Carit. Obiettivo: orientare i giovani verso scelte consapevoli di lavoro e di studio
Proroga bando orientamento Terni

Prorogato di un mese il bando Studenti con “le ali”, volto a finanziare un progetto innovativo di orientamento scolastico e professionale da realizzarsi nell’anno scolastico 2021-2022.

Le Università hanno quindi tempo fino alle ore 13 del prossimo 3 maggio per presentare un’idea progettuale.

Il bando – finanziato in Umbria dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Terni con 180 mila euro – ha l’obiettivo di potenziare l’orientamento dei giovani degli ultimi due anni delle scuole superiori verso scelte consapevoli di lavoro e di studio, tenendo anche conto dei cambiamenti in atto dovuti alla pandemia.

L’iniziativa è rivolta esclusivamente alle Università pubbliche con sede nel territorio italiano, in partenariato obbligatorio con almeno 4 soggetti con sede nel territorio. Partner che potranno essere altre Università, ITS, Camera di Commercio, Associazioni di categoria e datoriali, Ordini professionali, Enti di terzo Settore, Associazioni o altre forme di rappresentanza degli studenti.

La domanda prevede l’accreditamento del soggetto responsabile al portale ROL (Richieste e Rendicontazione On Line) della Fondazione Carit. L’accreditamento dovrà avvenire - qualora non già effettuato - entro e non oltre le 24 del prossimo 23 aprile.

 

I progetti

Le idee progettuali dovranno contenere i seguenti elementi:
 
  • fornire agli studenti le conoscenze delle opportunità e gli strumenti necessari per effettuare una scelta consapevole del proprio percorso, sia in campo accademico sia lavorativo;
  • prevedere interventi realizzabili nel corso dell’intero anno scolastico 2021-2022;
  • prevedere modalità innovative e proposte integrate con le realtà del territorio;
  • aiutare i ragazzi ad avere un panorama ampio sia a livello nazionale sia europeo delle opportunità, con una attenzione particolare alla possibile ricaduta dei loro percorsi sul territorio ternano.
Dovranno inoltre prevedere azioni di orientamento che agiscano su vari livelli attraverso diversi strumenti quali ad esempio:
 
  • momenti di incontro con esperti;
  • momenti di approfondimento sui temi dell’autoimprenditorialità, start-up, cultura economica e finanziaria di base, le tecnologie e il mercato del lavoro;
  • attività di simulazione e giochi di ruolo;
  • visite presso aziende e istituzioni del territorio;
  • incontri con enti del terzo settore e realtà della società civile che promuovano una crescita sostenibile e la cura del territorio;
  • presentazione delle opportunità per agevolazioni economiche e opportunità per poter proseguire gli studi;
  • presentazione delle opportunità di esperienze all’estero e delle modalità per accedervi;
  • prevedere modalità di valutazione degli esiti degli interventi sulla popolazione studentesca coinvolta.
I progetti dovranno terminare entro settembre 2022
 

I beneficiari

Beneficiari del progetto innovativo di orientamento scolastico e professionale saranno oltre 2900 studenti delle classi quarte e quinte. 
 
Giovani che frequentano i nove istituti secondari di secondo grado del territorio che hanno aderito al percorso relativo al bando Studenti con “le ali”.
 

Info e supporto

Nel sito della Fondazione - alla pagina Bandi - sono disponibili video tutorial e slide per la compilazione delle richieste di contributo.
 
Per ulteriori informazioni scrivere ad areaistituzionale@fondazionecarit.it.
 
Per assistenza tecnica legata all’utilizzo del sistema scrivere ad assistenzarol20@strutturainformatica.com (dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle13.30 e dalle 14.30 alle 17).
 
 
Condividi l'articolo