Indietro

UniMolise: Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento

Ex Alternanza Scuola Lavoro 16.set.2020
UniMolise: Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento
Progetti già noti come Alternanza Scuola-Lavoro
Logo Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento e logo MIUR

L’Università del Molise ha aderito ai progetti 'Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento – PCTO' (già noti come Alternanza Scuola-Lavoro ) ospitando gli studenti lanciati a cogliere l’opportunità di svolgere un’esperienza formativa attraverso un impegno operativo diretto in uno dei vari ambiti disciplinari dell’Ateneo. Un’esperienza particolarmente utile non solo dal punto di vista formativo, ma anche in un quadro di prospettiva futura, di decisione futura, consapevole e orientata alla scelta del successivo percorso di formazione: quello universitario. Inoltre tali percorsi permetteranno agli studenti di maturare competenze specifiche di settore, ma anche soft skills che potranno essere valorizzate ed apprezzate nel mondo del lavoro.

Ricordiamo cosa sono i percorsi o progetti: la legge n. 145 del 30 dicembre 2018 (Legge di bilancio 2019) ha apportato una serie di modifiche alla disciplina dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro (ASL) di cui alla legge n. 107 del 13 luglio 2015. La nuova legge modifica la denominazione dei percorsi di Alternanza Scuola-Lavoro, che dal 1° gennaio 2019 diventano “Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (P.C.T.O)”.
Il valore attribuito a queste esperienze, inserite in un più ampio sistema di orientamento, è legato all’idea che lo studente possa acquisire conoscenze utili per elaborare un proprio personale progetto di orientamento, analizzando, da un lato, le situazioni di lavoro, gli aspetti positivi e i fattori di criticità, e, dall’altro lato, le proprie caratteristiche soggettive, le aspirazioni personali, le potenzialità di apprendimento, le proprie preferenze ed i valori professionali.
Oltre alla variazione della denominazione, la Legge di bilancio, da un lato ha rimodulato il quantum dei fondi da destinare a tali progetti relativamente al periodo gennaio-agosto 2019, dall’altro ha modificato anche la durata dei percorsi stabilendo che devono essere attuati per un periodo complessivo:

  • non inferiore a 210 ore nel triennio terminale del percorso di studi degli istituti professionali rispetto alle precedenti 400 ore;
  • non inferiore a 150 ore nel secondo biennio e nell’ultimo anno del percorso di studi degli istituti tecnici rispetto alle precedenti 400 ore;
  • non inferiore a 90 ore nel secondo biennio e nel quinto anno dei licei rispetto alle precedenti 200 ore.

Per informazioni: Settore Tirocini e Mercato del Lavoro - Università degli Studi del Molise Via F. De Sanctis – 86100 Campobasso II Edificio Polifunzionale – V Piano – Referente Dott. Giuseppe Lanza Tel. 0874 404441 - email: lanzap@unimol.it

Condividi l'articolo